salute

Attestato vaccinale, la Regione Lazio lo rilascerà dal 20 marzo

Previsto anche un Qr code per verificarne l'autenticità

La Regione ha comunicato delle novità sul cosiddetto attestato vaccinale: dal 20 marzo il sistema AVR, anagrafe vaccinale regionale, rilascerà l’attestato al Fascicolo sanitario elettronico di ogni assistito che ha completato il ciclo vaccinale. Il documento sarà dotato di sigillo digitale della Regione Lazio, sul quale saranno riportati i dati anagrafici, la data di prima e seconda somministrazione, il tipo di vaccino somministrato e il lotto di produzione. Previsto anche un QR code per verificare l’autenticità attraverso l’app salutelazio.it.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto