scuola

Latina, nel menù della mensa scolastica arriva il pesce fresco

In estate previsti lavori per la consegna di lavastoviglie e dispositivi per l'acqua microfiltrata

LATINA – Nel menù di oggi, venerdì 23 aprile i bambini delle mense scolastiche del Comune di Latina hanno avuto per la prima volta le fettuccine all’uovo con sugo di pesce fresco. I cuochi della Dussmann Service hanno utilizzato dei filetti di branzino-spigola consegnati appositamente nel centro cottura di via Po che sono stati tritati ed inseriti nel primo piatto del giorno. Una novità assoluta quella dell’utilizzo di pesce fresco nel menù scolastico del capoluogo pontino proposto dalla società Dussmann Service che gestisce il servizio mensa dallo scorso anno scolastico. Dopo i menù speciali che vengono proposti una volta al mese e l’inserimento di nuove pietanze e diversi suggerimenti pervenuti anche dall’indagine qualità percepita, che ha interessato negli scorsi mesi insegnanti e alunni delle scuole primarie, il servizio ha visto l’introduzione di diversi piatti particolari tra cui la lasagna al forno, il timballo di pasta, il formaggio asiago dop, cereali, orzo, farro ed altre pietanze prettamente estive come l’insalata di riso, le trofie al pesto o l’insalata di pomodori, senza dimenticare i diversi prodotti di agricoltura biologica presenti ogni giorni nei piatti degli alunni e dei docenti. “Prosegue il lavoro nello spirito di migliorare il servizio di refezione scolastica di Latina in un anno molto particolare con l’emergenza pandemica covid che ha causato sostanziali modifiche e rivisitazioni, dopo i recentissimi interventi di ristrutturazione e riattivazione del refettorio della scuola De Amicis, effettuati sempre dalla ditta Dussmann Service, nell’imminente estate in programma lavori in altri refettori anche con l’inserimento di alcune lavastoviglie e dei dispositivi per l’acqua microfiltrata il tutto con lo scopo di ridurre la plastica”, spiegano dall’azienda.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto