attualità

Latina, con il porta a porta nei borghi, differenziata al 77%

I dati sono stati presentati oggi da Abc

LATINA – Latina raggiunge, nei borghi in cui è iniziato il porta a porta, il 77% di raccolta differenziata. Il nuovo servizio è oggi attivo su Latina Scalo e nei borghi Faiti, Piave e San Michele e genera un dato eclatante che va oltre le aspettative.
Una sintesi è stata illustrata nella conferenza stampa tenuta da ABC questa mattina alla presenza del sindaco Damiano Coletta, dell’assessore all’Ambiente Dario Bellini e dei vertici aziendali.

«C’è grande soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco Damiano Coletta – perché i numeri ci dicono in maniera netta che è stata superata ogni rosea aspettativa. Ringrazio i cittadini delle aree interessate dal nuovo metodo di raccolta e mi complimento con loro per l’attenzione dimostrata e per la prontezza con cui hanno recepito i suggerimenti di ABC e gestito qualche fisiologico momento di disagio, come inevitabilmente avviene di fronte a un cambiamento simile. C’è consapevolezza dell’occasione che la città può cogliere grazie al porta a porta e dei benefici che verranno. Faccio inoltre i complimenti a tutti i lavoratori di ABC, che con orgoglio sono diventati protagonisti di un passaggio epocale per Latina, al management dell’Azienda speciale e all’Assessore Bellini. Ognuno ha saputo interpretare al meglio il proprio ruolo garantendo sempre il massimo impegno per il bene comune».

L’Assessore all’Ambiente Dario Bellini: «Il 77,3% è una cifra per certi versi anche sorprendente, che dimostra quanto fosse pronto il territorio a confrontarsi con questo nuovo metodo di raccolta. Tutte le preoccupazioni iniziali, tra l’altro comprensibili, si sono ben presto dissipate lasciando spazio alla fiducia. Faccio i miei complimenti ad ABC che sta dimostrando di essere un’azienda efficiente e affidabile anche dal punto di vista della gestione di un passaggio così delicato. Siamo solo all’inizio ma c’è già la consapevolezza di aver imboccato la strada giusta».

“Questo bellissimo risultato è merito dei cittadini che hanno partecipato senza riserve al progetto, con impegno ed entusiasmo, nel rispetto delle regole e consapevoli del fatto che tutto il territorio ne avrebbe beneficiato anche in termini di decoro e di igiene – spiega Abc – Merito del personale di ABC, che ha informato correttamente la popolazione aiutandola quando possibile per conferire nel modo giusto. E merito anche un po’ nostro che come amministrazione e maggioranza di governo cittadino, abbiamo da subito e fortemente creduto nella realizzazione di tutto questo. Dalla metà luglio il servizio sarà esteso anche al resto della città a partire dai quartieri Nascosa e Nuova Latina. La nostra città entra finalmente a regime in percorso virtuoso di economia circolare ed ambientale”, così in una nota Loretta Isotton, presidente della commissione Ambiente del Comune di Latina e consigliera con mandato del sindaco al Decoro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto