cronaca

Tornano gli incendi, Vigili del fuoco impegnati a Norma, Sezze, Spigno Saturnia e Maenza

A Monte Trevi le fiamme lambiscono alcune abitazioni. Norbana riaperta solo dopo ore

LATINA – Tre vasti incendi stanno interessando il territorio pontino. I Vigili del fuoco ieri sera sono intervenuti nel comune di Norma, in via Norbana sulle coste che portano sopra il paese per un incendio che si è sviluppato alle 22 circa. Sul posto la squadra VVF di Aprilia. la strada chiusa dalla notte è stata riaperta solo dopo le 11,30.

Rimasti a lungo attivi altri due incendi in corso da ieri pomeriggio, a Spigno Saturnia, in via Santa Barbara e a Sezze, su via Monte Trevi dove per ore hanno lavorato Vigili del fuoco di Latina e volontari della protezione civile. Le fiamme si sono levate alte e hanno lambito alcune abitazioni.

Un rogo ha divorato  anche larghe fette di macchia mediterranea e bosco ceduo sulla montagna di Roccagorga (in località “Monte Fretano”) e Maenza (“La Vaccara”). Sul posto si sono recate immediatamente squadre dei Vigili del fuoco e numerose squadre e mezzi della Protezione civile locale come il gruppo comunale di Roccagorga e i “Lupi dei Lepini”.

Sono intervenuti anche due elicotteri della Protezione civile che hanno scaricato acqua con i cestelli, mentre a terra hanno operato diverse squadre. Intorno alle  21,30 vigili del fuoco e protezione civile erano sono riusciti a bloccare le fiamme a Monte Fretano di Roccagorga, per poi proseguire l’operazione su “Monte Trevi” mentre altre squadre stavano fronteggiando il rogo in località della “Vaccara” di Maenza dove le fiamme alimentate dal vento stanno facendo terra bruciata del sottobosco, rogo quest’ultimo visibile a chilometri di distanza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto