sindacale

Corden Pharma, oggi l’incontro tra le parti, domani 8 ore di sciopero

Secondo i sindacati "L'azienda non vuole rilanciare l'attività"

SERMONETA – E’ stato proclamato lo sciopero alla Corden Pharma di Sermoneta per protestare contro i licenziamenti avviati lo scorso 29 luglio. Lo annunciano Cgil, Cisl e Uil di categoria in seguito all’avvio della procedura di licenziamento collettivo per 82 dei 392 dipendenti. Un incontro tra le parti è stato fissato per oggi pomeriggio ma domani scatterà la mobilitazione, della durata di otto ore, con un’assemblea davanti all’ingresso dello stabilimento programmata dalle 9,30. Come dichiarato dai sindacati “c’è il concreto timore che la Proprietà non abbia alcun interesse a rilanciare l’attività produttiva ma stia solo inseguendo l’equilibrio finanziario a discapito dei lavoratori. Il piano di rilancio del sito ad oggi appare ancora un miraggio – hanno dichiarato le parti sociali – ma ci preoccupa maggiormente la conferma del disimpegno del Socio di riferimento, la Ici Italia Holding”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto