politica

Sezze, il futuro del paese secondo i quattro candidati sindaco

Intervista a Lidano Lucidi, Rita Palombi, Serafino Di Palma e Sergio Di Raimo

SEZZE – Sono quattro i candidati a sindaco per Sezze e saranno tante le questioni da affrontare per il nuovo primo cittadino, a partire dal tema del cimitero, finito agli onori della cronaca per l’inchiesta dei Carabinieri. Ma anche il bilancio che presenta un disavanzo, da risanare in tre anni, di oltre 3 milioni e mezzo di euro, senza dimenticare la Spl, società partecipata che si occupa di molti servizi per i cittadini. E ancor ai fondi del Pnrr e i giovani che devono essere sostenuti e incentivati a rimanere.

Su Radio Immagine, Radio Latina e Radio Luna abbiamo fatto il punto con tutti  i candidati per capire qual è la loro visione della città e quali sono le azioni da mettere in campo subito.

Lidano Lucidi è un candidato civico e gode dell’appoggio di tre liste: Identità Setina, Progetto Sezze 2000 e  Lucidi Sindaco.

Rita Palombi, candidata civica, si presenta con la lista Sezze Bene Comune

Serafino Di Palma, candidato del centrodestra sostenuto dalle liste di Lega e Fratelli d’Italia e dalle due civiche Impronta Setina-Di Palma Sindaco e Sezze Cambia.

Sergio Di Raimo, dimessosi dalla carica di sindaco nello scorso marzo, è sostenuto dalla lista del Partito Democratico e da quattro liste civiche: Sezze Futura, Sezze Protagonista, Di Raimo Sindaco e Per Sezze.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto