cronaca

Uccide due gatti con una carabina ad aria compressa, denunciato 40enne di Sezze

I controlli dei Carabinieri sul territorio proseguiranno nei prossimi giorni

LATINA – Piano di controllo del territorio dei Carabinieri di Latina, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati. Numerose le pattuglie impiegate giorno e notte per monitorare il regolare andamento della circolazione stradale e soprattutto per prevenire la commissione di reati contro il patrimonio e controllare tutti i sottoposti alle misure alternative alla detenzione.

Ieri i  militari della Stazione di Sezze hanno denunciato un quarantenne setino, che lo scorso 5 agosto, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, avrebbe esploso diversi colpi da una carabina ad aria compressa, regolarmente detenuta, nei confronti di alcuni gatti. Due gli animali uccisi, di cui uno morto subito e uno poco dopo a causa della ferita provocata dall’esplosione del colpo. Risaliti all’identità dell’autore, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliare trovando la carabina che è stata sequestrata insieme a una confezione di piombini.

I Carabinieri continueranno il monitoraggio, ma invitano i cittadini a segnalare al numero di emergenza 112 qualsiasi situazione dubbia o critica.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto