cronaca

Aprilia, “Gol” trova 240mila euro in un blitz della Finanza

L'unità cinofila li ha scovati nell'abitazione di due coniugi che sono stati denunciati

240mila euro in banconote di taglio medio nascosti nella camera da letto. Li ha scovati “Gol”, unità cinofila della guardia di Finanza, durante il blitz nell’abitazione di due coniugi di Aprilia alle prese con grossi debiti tributari. Quel denaro è stato la conferma che marito e moglie avevano simulato la separazione per cedere fittiziamente i loro beni e sottrarli all’azione di recupero delle imposte da parte dello Stato. Entrambi sono stati denunciati per sottrazione fraudolenta aggravata al pagamento delle imposte, un reato che prevede da 1 a 6 anni di reclusione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto