cronaca

“…questo non è amore”, la Questura di Latina impegnata contro la violenza di genere

La garante dell'infanzia Monica Sansoni: "Più attenzione al danno invisibile sui minori d'età"

APRILIA – La Questura di Latina, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, ha organizzato diverse iniziative sul territorio, per informare e sensibilizzare i cittadini, nell’ambito della campagna permanente “…questo non è amore”, dedicata al contrasto della violenza di genere e migliorare l’azione di prevenzione per favorire una crescita culturale in opposizione a qualsiasi forma di violenza e discriminazione. Sarà inoltre utilizzato un camper per favorire momenti d’incontro offrendo il supporto di operatori specializzati, agevolando e promuovendo un contatto diretto con le potenziali vittime. Il Camper sarà posizionato oggi pomeriggio e domani mattina a Latina, in Piazza del Popolo.

Ad Aprilia, presso l’Istituto “Carlo e Nello Rosselli” di Via Carroceto, a partire dalle ore 09.00 di oggi si svolge il convegno “Questo non è amore… mai più violenza”, cui prenderanno parte, tra gli altri, il Prefetto ed il Questore, il Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Latina Daria Monsurrò e, in videoconferenza, la Sindaca della città afghana di Maidanshahr Zarifa Ghafari, attivista per l’emancipazione femminile e per l’affermazione dei diritti delle donne in Afghanistan. Parteciperà all’incontro anche una delegata del Garante dell’infanzia e adolescenza della Regione Lazio, Monica Sansoni, che abbiamo sentito per farci spiegare l’impatto che la violenza di genere ha sui minori: “Ogni giorno vengono riportate dai giornali nuove segnalazione di femminicidi. E le donne non sono le uniche vittime. Ci sono anche i bambini. Prima del gesto estremo c’è sicuramente una storia di violenza psicologica e fisica in quella famiglia. Gesti di follia in cui i bambini sono spesso coinvolti”. Monica Sansoni parteciperà invece all’evento che si terrà presso la Regione Lazio.

ASCOLTA SANSONI

Sempre questa mattina a Sabaudia alcuni operatori della Divisione Anticrimine della Questura incontreranno gli studenti dell’Istituto Superiore “Giulio Cesare” presso il Salone San Francesco. A Formia personale del Commissariato presenzierà ad un incontro presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore “Gaetano Filangieri”, insieme al Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Cassino Marina Marra e anche a Cisterna, all’interno del Comune, interverrà personale del Commissariato nel corso di un convegno con la presenza del Sindaco, magistrati e operatori delle Forze dell’ordine.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto