cronaca

Mezzo quintale di fuochi d’artificio sequestrati ad Aprilia

In un garage di un quartiere popolare i Carabinieri hanno trovato 393 "bombe carta" e 156 candelotti

APRILIA – I carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia hanno sequestrato mezzo quintale di materiale pirotenico in un’operazione è stata conclusa nell’ambito di specifici controlli predisposti dal comandante provinciale dei carabinieri Lorenzo D’Aloia. I militari hanno perquisito, in un quartiere popolare della città, un appartamento e un garage di proprietà di un uomo e hanno trovato il materiale abusivamente confezionato e in pessime condizioni di stoccaggio. All’interno è stata trovata un’ingente quantità di materiale pirotenico. In particolare 393 “bombe carta” e 156 candelotti, ritenuti molto pericolosi. L’intervento dei carabinieri di Aprilia è stato supportato anche dal personale della squadra artificieri antisabotaggio del comando di Roma che, dopo un sopralluogo, ha esaminato i fuochi prodotti artigianalmente e valutato la loro pericolosità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto