cronaca

Cisterna, atto vandalico nella scuola Giovanni Cena

Sopralluogo immediato del sindaco Valentino Mantini e degli assessori Pagnanelli e Santilli 

CISTERNA – Il sindaco Valentino Mantini, l’assessore alla scuola Emanuela Pagnanelli e l’assessore ai lavori pubblici Andrea Santilli hanno effettuato un sopralluogo oggi pomeriggio presso la scuola Giovanni Cena, al centro di un atto vandalico. Ignoti, infatti, hanno fatto irruzione in alcune classi, le hanno messe a soqquadro, hanno rotto, tra l’altro, i vetri delle finestre e i sanitari dei bagni, hanno gettato nel cortile banchi e sedie. “Abbiamo fatto un immediato sopralluogo con i responsabili dell’ufficio tecnico – hanno dichiarato congiuntamente il sindaco Valentino Mantini, l’assessore alla scuola Emanuela Pagnanelli e l’assessore ai lavori pubblici Andrea Santilli -. Così abbiamo provveduto ad organizzare una tempestiva sanificazione da parte della Cisterna Ambiente, che interverrà già domani mattina e a mettere in sicurezza le classi danneggiate. Faremo in modo che i bambini rientrino a scuola martedì, come da calendario, e per questo ci siamo attivati prontamente”.

Unanime è stata la condanna dell’atto vandalico da parte delle istituzioni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto