cronaca

Turbativa d’asta, arresti domiciliari per Salvatore di Maio

La Squadra Mobile ha sequestrato al 74enne altri 7 immobili e una società immobiliare a Sabaudia

SABAUDIA – Questa mattina, su disposizione della Procura della Repubblica di Latina, la Squadra Mobile ha dato esecuzione alla misura degli arresti domiciliari per Salvatore Di Maio, 74 anni, accusato di turbata libertà degli incanti ed intestazione fittizia di beni. Sequestrati preventivamente di 7 immobili e una società immobiliare a Sabaudia. Indagata anche la moglie dell’uomo. Le indagini sono partite dalla denuncia di una donna presso la Questura di Latina nel luglio del 2020 nella quale denunciava una turbativa d’0asta per un immobile a Sabaudia, oggetto d aggiudicazione provvisoria in favore della donna da parte della società Invimit incaricata della dismissione del patrimonio immobiliare di enti pubblici. Di Maio però aveva occupato abusivamente un immobile nonostante il rilascio immediato ordinato con una sentenza del Tribunale di Latina nel 2014. Per andare via, l’uomo ha chiesto alla donna e alla società dei soldi. Il 74enne non è nuovo a episodi simili, è già stato condannato in primo grado per estorsione nell’ambito di un procedimento di criminalità organizzata.

Le intercettazioni autorizzate davano ampio riscontro alla denuncia della persona offesa, consentendo di accertare altresì come il DI MAIO, alla luce delle condizioni di pericolosità rivestite e della pregressa misura di prevenzione subita, avesse attribuito fittiziamente in capo ad un prestanome, odierno indagato, e successivamente alla moglie, la titolarità della partecipazione in una società immobiliare,  proprietaria di beni immobili e terreni gestiti dall’uomo ed allo stesso riconducibili tramite tale schermo.

Le indagini della Squadra Mobile proseguono per accertare tutte le responsabilità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto