cronaca

Scheletro umano sulla spiaggia di Gaeta, ieri il ritrovamento

Sono stati due passanti a lanciare l'allarme, sul posto è intervenuta la Scientifica

GAETA – Uno scheletro umano è stato ritrovato ieri mattina sulla spiaggia di Sant’Agostino a Gaeta. Sono stati due passanti a fare la macabra scoperta e a lanciare l’allarme alla Polizia intervenuta anche insieme alla Scientifica. In un primo momento non era certo che le ossa appartenessero a uno scheletro umano o a un animale. L’area, nei pressi dello stabilimento Lido di Enea, è stata subito transennata e informato il pm di turno presso la Procura di Cassino, è stato autorizzato lo scavo di una buca dove sono state trovate le ossa, probabilmente rimosse dalle recenti mareggiate. A circa due metri di profondità la Scientifica ha trovato uno scheletro umano quasi intero.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto