cronaca

Azienda evade 10 milioni d’Iva, scoperta dell’ufficio Dogane di Gaeta

Indagine condotta con la sezione operativa di Aprilia

GAETA – L’Ufficio delle Dogane di Gaeta ha scoperto una maxi frode all’Iva da oltre 10 milioni di euro in un’indagine condotta insieme alla Sezione Operativa Territoriale di Aprilia. E’ stata smascherata una società con sede in provincia che tra il 2021 e i primi mesi del 2022 ha venduto accessori di prodotti tecnologici. Si è accertata l’esistenza di un meccanismo fraudolento per l’evasione dell’Iva attraverso lo schema tipico delle società cartiere, amministrate fittiziamente da dei prestanome. Dall’azienda in questione, inoltre, era partito un giro di contrabbando di prodotti di provenienza extracomunitaria, per un valore di quasi due milioni e mezzo di euro, mai dichiarati in dogana.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto