donne perseguitate

Allarme a Ponza, traghetto al setaccio per una finta mail del marito stalker

L'Ufo bloccato fuori da porto in attesa di chiarire la situazione

ponzaPONZA  – E’ salita sul traghetto partito questa mattina da Formia con la sua valigia per godersi il fine settimana di Ferragosto a Ponza. All’arrivo però è stata accolta da uno schieramento di forze armate che l’hanno bloccata, identificata e preso in consegna il bagaglio. E’ l’ennesima donna perseguitata da un ex . Lui aveva scritto una mail dall’indirizzo di posta di lei, violandola, e minacciando di  far saltare in aria Ponza con l’esplosivo che aveva in valigia. Si è mosso immediatamente il piano di sicurezza. La nave è stata passata al setaccio, mentre l’Ufo che dal Circeo doveva entrare in porto, è stato bloccato fuori per lungo tempo con grossi disagi per i passeggeri che hanno dovuto affrontare  una sosta imprevista con il mare grosso. Poi è stato tutto chiarito. La donna non c’entrava nulla mentre  l’ex  la sta perseguitando con una serie di azioni di cui la finta mail è solo l’ultima.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto