Sbandieratori di Sermoneta nella Piazza Rossa di Mosca

Shares

sbandieratori

SERMONETA – Dopo un’estate trascorsa in giro per l’Italia e l’Europa a promuovere l’arte della bandiera, gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta si preparano alla trasferta più prestigiosa dell’anno: la partecipazione al Military Tattoo di Mosca.

Dal 28 agosto all’8 settembre insieme agli sbandieratori delle contrade di Cori, parteciperanno a quello che è considerato per antonomasia il raduno mondiale delle bande militari e dei gruppi folkloristici di tutto il mondo che si svolge nella Piazza Rossa. La manifestazione che si tiene tradizionalmente durante le celebrazioni del City Day, vedrà più di 50 orchestre provenienti da 30 paesi di tutto il mondo: si tratta di uno degli eventi più rilevanti della vita culturale russa, visto che le migliaia di soldati, musicisti e artisti che vi partecipano si fanno ambasciatori della pace e del rispetto reciproco rappresentando la diversità delle tradizioni nazionali, artistiche e militari. Un grande onore per Sermoneta essere lì ed un orgoglio per l’Amministrazione Comunale e tutta la cittadinanza di Sermoneta poter esportare il nome del Ducato Caetani nel cuore della Piazza Rossa.

Gli sbandieratori dal 1996 sono gli ambasciatori del borgo dei Caetani in giro per il mondo, diffondendo il folklore e la tradizione dell’arte della bandiera. Il Sindaco Claudio Damiano ha incontrato una delegazione di sbandieratori per far loro l’in bocca al lupo e consegnare loro alcuni doni da far pervenire alle autorità russe, a nome della comunità di Sermoneta. Dal 25 luglio a 4 agosto i nostri sono stati a Barcelinhos, in Portogallo, per il festival international de folklore rio, organizzato dal Cioff: erano gli unici rappresentanti dell’Italia. “Un successo osannato dai media locali – racconta soddisfatto Biagio Vasta presidente dell’Associazione Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta – che hanno esaltato la nostra arte con articoli ed interviste televisive”. Al loro rientro, gli sbandieratori hanno partecipato a manifestazioni e festival a Bassiano, Alatri in Ciociaria, Ariano Irpino in Campania e Jenne nell’entroterra del Lazio.
Gli sbandieratori già stanno programmando il calendario delle uscite del 2015 sulla base dei numerosi inviti già pervenuti da tutto il mondo, soprattutto dopo la positiva esibizione in Portogallo. Nel 2016 sarà celebrato il ventennale, che sarà festeggiato a Sermoneta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto