WATERPOLO SERIE A2M, GIRONE SUD

Latina Pallanuoto prima vittoria “in casa”

Latina si posiziona così in vetta alla classifica con punteggio pieno

3-12-ltpn-civit-7-6-696x405

LATINA- Nella seconda giornata del campionato di A2 la Latina Pallanuoto batte 7-4 (2-0)(2-2)(2-3)(1-1) il Civitavecchia nella prima sfida “in casa”, pronostico ribaltato i nerazzurri chiudono la seconda giornata contro una delle formazioni favorite per la vittoria in campionato.

Latina si posiziona così  in vetta alla classifica con punteggio pieno dopo il successo nella gara d’esordio nel derby contro Frosinone. Nella piscina di Anzio, che ospita i nerazzurri ancora privi del proprio impianto, i ragazzi di coach Tofani giocano una partita tutta cuore e grinta conquistando i meritatissimi tre punti. Il commento del Coach Roberto Tofani a fine partita “per noi sono tre punti importantissimi in ottica salvezza. Complimenti ai miei ragazzi perché ci hanno sempre creduto e hanno saputo tenere fino all’ultimo contro un Civitavecchia che ci ha messo in grande difficoltà per tutto l’arco della partita. Siamo stati bravi in difesa, meno in attacco, dove abbiamo sbagliato tante superiorità numeriche, senza concretizzare quando era necessario. Nonostante fossimo stati avanti per tre tempi, abbiamo ceduto sul finale di terzo e inizio di quarto tempo, quando il Civitavecchia è riuscita a pareggiare. In quel momento i ragazzi sono stati bravi a reagire e a trovare la via del gol, tenendo con grinta e determinazione fino alla fine”.

I nerazzurri hanno saputo interpretare al meglio la partita con una grande difesa e giocando d’intensità contro un Civitavecchia agguerrito. Gli ospiti partono in vantaggio conquistando subito 3 superiorità numeriche di fila ma ci sono gli scudi del portiere nerazzurro Mario Bonito a fermare l’avanzata avversaria, durante tutto l’arco della partita. Latina riparte con Antonio Falco e il croato Sabioni poi si chiude il primo quarto 2 a 0. La partita prosegue in un sostanziale equilibrio con le difese a prevalere sugli attacchi. Molti gli errori da entrambi le parti con Latina pallanuoto sempre a condurre la gara, l’unico momento di parità ad inizio nell’ultimo quarto quando il mancino Castello impattava il risultato 6 pari. I nerazzurri sono i primi ad allungarsi: Visciola fa il miracolo in uno contro zero poi Barberini sigla la rete vincente nonostante la partita sofferta tutti quanti hanno dato un grandissimo contributo alla vittoria finale. I pontini hanno effettuato 21 tiri in porta con 7 reti. Una percentuale realizzativa del 30%. Seconda vittoria per i nerazzurri che nonostante le difficoltà partono con il piede giusto, prima in classifica dopo due giornate accompagnati dal pubblico che rappresenta il vero punto di forza per la compagine di Latina.

Il commento del presidente Damiani soddisfatto della prestazione dei ragazzi e della vittoria contro una dell big in campionato “grande vittoria quella di oggi contro il Civitavecchia snc, tre punti importantissimi conquistati con una delle squadre più’ temibili del Campionato e candidata per i play off, da sottolineare che, proprio il Civitavecchia nella scorsa stagione ha giocato la finale play off persa a gara tre. Una prova importante per la nostra compagine, come avevo dichiarato nel pre-partita, era importante verificare il nostro stato contro una formazione molto forte come il Civitavecchia.  Abbiamo giocato una buona partita dal punto di vista agonistico, con una difesa d’acciaio ed aree di miglioramento in attacco, dove abbiamo sbagliato qualche palla che, poteva essere decisiva per il risultato finale. Mi è piaciuta la grinta dei ragazzi, gran voglia di vincere e di riscattare la nostra situazione logistica. Dobbiamo restare con i piedi per terra, il Campionato è lungo, dobbiamo continuare a fare sacrifici per migliorare la nostra forma ed il nostro gioco.Trovarci a punteggio pieno, alla seconda di Campionato, senza poter disporre della piscina a Latina, rappresenta comunque una grande impresa di cui tutti siamo fieriSono convinto che, la squadra c’è  ed i miglioramenti arriveranno presto. Per ora godiamoci due vittorie consecutive ed il primo posto in classifica. Ancora una volta un plauso al nostro pubblico che ha riempito le gradinate della piscina di Anzio, il nostro vero uomo in più“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto