Le fiamme assediano il sud pontino, notte di roghi a Sperlonga e Formia

Ettari di vegetazione divorati e case evacuate a Punta Cetarola e Castellonorato

Shares

SPERLONGA – Un vastissimo incendio ha divorato ettari di vegetazione a Sperlonga nella zona di Punta Cetarola, una delle più belle del comprensorio. Le fiamme spinte dal forte vento che non si è placato nemmeno di notte sono arrivate a lambire un villaggio nell’area che fa parte del Monumento Naturale Villa Tiberio. Molte persone hanno lasciato le case per paura.

FORMIA – La stessa situazione si è verificata più a sud nella zona di Formia nella frazione collinare di Castellonorato dove i vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte senza riuscire ad avere  ragione delle fiamme. Circe300 persone sono state allontanate dalle abitazioni invase dal fumo. L’intervento è ancora in corso questa mattina, anche con l’ausilio dei rinforzi aerei. Nel sud pontino non c’è stata la pioggia sperata che ha invece rinfrescato con temporali  l’area del capoluogo e in genere il centro nord della provincia di Latina.

La situazione è resa ancora più pesante dal sottodimensionamento del personale dei vigili del fuoco.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto