LA POLEMICA

Ance contro la Pedemontana: “Solo un’illusione”

Palazzo, presidente dei costruttori: "Servono 735 milioni ce ne sono 160"

Davide Palazzo, Presidente dell'Ance Latina

Davide Palazzo, Presidente dell’Ance Latina

LATINA – A pochi giorni dall’annuncio del finanziamento della Pedemontana sbotta il presidente dei costruttori di Latina, Davide Palazzo:”Evitiamo un’ulteriore spreco di denaro pubblico e sterili proclami. La Pedemontana di Formia è senza dubbio un’opera importante, di valenza strategica per il territorio e il Sud Pontino  – puntualizza il numero uno dell’ANCE  – e apprendo con piacere della decisione del Cipe di stanziare 160 milioni di euro per la realizzazione di tale opera,  ma prima di brindare all’apertura dei cantieri perché non si trovano tutte le risorse necessarie a realizzare l’opera ed evitare, così, di congelare ulteriori stanziamenti ed illudere l’opinione pubblica con annunci infondati?”

Palazzo fa la cronistoria dell’opera che non è mai decollata: se ne parla da 60 anni, si sono sommati diversi progetti e studi arrivando alla procedura di vincolo preordinato per l’esproprio e non ha mai visto la luce a causa della mancanza di risorse. Proprio come ora.

“L’ANAS ha approvato nel 2010 il progetto definitivo della Pedemontana e l’importo complessivo dell’opera ammonta a 735 Milioni di euro; che senso ha brindare e fare annunci per soli 160 milioni di stanziamento, di cui circa 80 erano già previsti dalla precedente delibera Cipe n. 136/2012?”

Palazzo torna sulla tesi dei costruttori espressa in più occasioni e anche a proposito della Roma-Latina: “Le poche risorse che ancora ci sono utilizziamole per cantierare opere medio-piccole utili e immediatamente fruibili da parte dei cittadini”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto