la ricerca

Giovani, a Latina oltre la metà fa binge drinking

Un drink dietro l'altro e il 30% fuma

Shares

alcolLATINA  – Il 60% di giovanissimi di Latina, intervistati con i coetanei di  Roma e Frosinone, fanno binge drinking ovvero bevono un drink dietro l’altro. Fuma il 30% di loro mentre il 12,5% fa uso congiunto di alcol, fumo e altre sostanze. Sono i numeri dello studio ‘Alcol e giovani’ sull’impatto dell’alcol negli adolescenti nella Regione Lazio, che ha visto coinvolto un campione di 2.704 ragazzi di licei di Roma, Frosinone e Latina di età tra i 14 e i 19 anni. Una ricerca finanziata dalla Fondazione Roma. «Siamo andati per circa un anno nelle scuole del Lazio a fare i test, a convincere i ragazzi a farci entrare nel loro intimo», ha spiegato Antonio Gasbarrini, professore di gastroenterologia all’università cattolica Sacro cuore di Roma, curatore della ricerca.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto