Il dramma a Borgo Grappa

Sospetta overdose in casa, eseguita l’autopsia sulla 16enne di Latina

A fare la scoperta il papà, accanto al corpo trovata una siringa

Shares
La Procura di Latina

La Procura di Latina

LATINA – E’ stata eseguita oggi dal medico legale Gianluca Marella, l’autopsia sul corpo della ragazza di 16 anni trovata morta ieri pomeriggio nel bagno della sua abitazione a Latina. Il medico legale, incaricato dal pm Daria Monsurrò, si è preso un margine di tempo di almeno sessanta giorni che possono arrivare anche a novanta per depositare i risultati relative alle cause del decesso. L’ipotesi che seguono gli investigatori e che sembra confermata dal ritrovamento di una siringa accanto al corpo è quella di un overdose, la risposta definitiva arriverà dagli esami tossicologici.

La ragazza era stata trovata morta ieri pomeriggio nel bagno della sua abitazione alla periferia di Latina a Borgo Grappa. A fare la terribile scoperta è stato il papà dell’adolescente che ha rotto la finestra del bagno e ha trovato la figlia a terra. La 16enne  che frequentava un istituto superiore del capoluogo era molto conosciuta in città, grandissimo il cordoglio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto