cronaca

Doping a Latina, personal trainer di 44 anni agli arresti domiciliari

L'operazione "Hard Trainer" partita dal Nas di Bologna ha coinvolto anche il capoluogo pontino

doping7LATINA – Doping: prosegue l’operazione “Hard Trainer” su un vasto giro di anabolizzanti sul territorio nazionale scoperto dai carabinieri del Nas di Bologna, che da questa mattina stanno operando insieme ai militari di Latina.

E’ finito agli arresti domiciliari Daniele Rimonti, 44enne di Latina, ritenuto responsabile di importazione e commercializzazione illegale di farmaci dopanti e ad azione stupefacente, in concorso con altri indagati. Il personal trainer secondo i carabinieri del Nas è accusato anche di esercizio abusivo della professione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto