città al collasso

Spazzatura ovunque a Latina: “Reiterato e perdurante inadempimento contrattuale”

Il sub commissario Albertini minaccia azioni legali contro la Latina Ambiente

spazzatura

LATINA – Carenze e criticità lesive del decoro pubblico, rischio di grave pregiudizio per l’igiene e la sanità pubblica, reiterato e intollerabile inadempimento contrattuale. Sono le parole usate dal sub commissario prefettizio Michele Albertini nella lettera scritta al liquidatore della Latina Ambiente mentre il capoluogo è in piena emergenza per la mancata raccolta dei rifiuti. Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini, di fronte ad uno stato di profondo degrado, con i sacchetti dell’immondizia che dopo aver invaso i marciapiedi cominciano a ingombrare la carreggiata (la foto immortala via Ariosto nella zona del Tribunale), i vertici del Comune sono passati all’azione minacciando azioni legali e giudiziarie se la società che ha in gestione il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Latina non provvederà. Alcuni giorni fa la polizia ha acquisito i fascicoli che riguardano il rapporto contrattuale per verificare se non ricorrano estremi di reato.

Intanto la Latina Ambiente ha assicurato di aver noleggiato i 12 compattatori che servono a sostituire quelli in dotazione, ormai troppo vecchi.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto