tourisma

Archeologia, una studentessa pontina a scuola con Alberto Angela

Stage a Firenze per Claudia Castellucci nel team di comunicazione della Iulm

LATINA – Uno stage a Firenze con la Iulm in occasione di TourismA, il Salone internazionale di archeologia e turismo culturale per imparare la comunicazione archeologica con alcuni dei maggiori esperti italiani e mondiali.
L’esperienza appena conclusa è stata fatta da Claudia Castellucci, studentessa di Latina che con altri universitari è stata inserita nel team di comunicazione dell’evento. Il suo compito: realizzare interviste e coordinare le riprese.

E tra i relatori è arrivato anche il comunicatore di bellezze archeologiche e monumentali per eccellenza, Alberto Angela, reduce dal successo di Meraviglie, la Penisola dei Tesori (nella foto con Claudia Castellucci e la studentessa di Ferrara Valentina Bazzoli in un momento di backstage).

“È stata un’esperienza formativa che mi ha fatto toccare con mano cosa significa lavorare all’interno di un Salone, un’esperienza breve ma intensa. Ho potuto misurarmi e interagire con varie personalità del mondo dell’arte e dell’archeologia e torno a Milano con un tassello in più aggiunto alla mia formazione”, spiega Claudia che nel corso dello stage ha avuto modo di intervistare  il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt; Valentino Nizzo direttore del Museo Villa Giulia di Roma; Paolo Giulierini, direttore del MANN di Napoli e il critico Vittorio Sgarbi.

“Ora tutto questo materiale  – spiega Claudia – sarà montato e pronto entro fine mese”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto