nella notte

Gaeta, tenta di investire i carabinieri, arrestato con cocaina e crack

Un trentenne di Napoli aveva in casa 66 grammi di polvere bianca

GAETA – E’ fuggito alla vista dei carabinieri e ha tentato di investire la pattuglia, ma è stato rintracciato poco dopo in un bar di Gaeta un trentenne di Mugnano di Napoli, che abita nella città del Golfo. I militari della Tenenza di Gaeta, con l’ausilio dell’unità cinofili della Compagnia della Guardia di Finanza di Formia, hanno arrestato nella notte il giovane con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo essere risalitili all’automobilista in fuga, i carabinieri  ne hanno perquisito l’abitazione trovando 66 grammi di cocaina e 3 di crack, oltre a soldi contanti e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto