operazione della finanza

Altro maxi sequestro di beni ad Aprilia: 4 milioni sotto chiave

Il Tribunale ha disposto di congelare i beni di un settantenne finito in numerose inchieste

Shares

guardia di finanzaAPRILIA – Beni per quasi 4 milioni di euro sono stati sequestrati su disposizione del Tribunale dai militari del comando provinciale della guardia di finanza a Bruno Migliorini, 70 anni, residente ad Aprilia, coinvolto in numerose indagini svolte sul territorio nazionale per ricettazione, truffa, usura, estorsione, esercizio abusivo di attività finanziaria, bancarotta fraudolenta. Beni immobili, quote societarie e conti correnti finiti sotto chiave, sono stati considerati acquisiti in maniera illecita. Le indagini erano state condotte dai finanzieri di Aprilia e coordinate dal sostituto procuratore Luigia Spinelli. Come spesso accade in questi casi, il reddito dichiarato dall’uomo non giustificava il patrimonio disponibile né il tenore di vita suo e dei suoi familiari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto