la protesta

Contrario alla Roma-Latina, si incatena nell’Acquario della Pisana

protagonista il portavoce del comitato del "no", Gualtiero Alunni

Sullo sfondo l'Acquario della Pisana

Sullo sfondo l’Acquario della Pisana

LATINA –  Un gruppo di rappresentanti del comitato ‘No corridoio Roma-Latina ha deciso di manifestare questa mattina in apertura della seduta straordinaria del Consiglio regionale del Lazio sul trasporto pubblico. Nell’Acquario, l’area riservata al pubblico, la protesta è stata inscenata per chiedere un incontro con il governatore Nicola Zingaretti. Il portavoce del comitato, Gualtiero Alunni, si è incatenato a una poltroncina. I manifestanti, prima dell’intervento del personale addetto alla sicurezza, hanno esposto alcuni cartelli: ‘No all’inutile autostrada, Anas e Autostrade del Lazio devastatori della nostra terra”. Al momento della protesta non era presente in Aula il presidente della Regione Zingaretti.

Nel mirino il pedaggio: soldi tolti famiglie che ogni giorno vanno a lavorare, quasi 2 mila euro all’anno. Vogliamo capire – ha concluso Alunni – se la Regione è dalla parte dei pochi che vogliono ‘arruffarè come avvoltoi i sodi pubblici oppure sono dalla parte dei lavoratori e degli agricoltori».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto