Oggi pomeriggio

Pistola a casa e munizioni, arresto lampo della Mobile

Operazione nel capoluogo. In manette è finito Andrea Pasini

FOT9A32

LATINA- Aveva una pistola calibro 7,65 munita anche di proiettili a casa. Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato oggi pomeriggio Andrea Pasini, residente a Latina, il fratello è imputato nel processo Don’t Touch. L’arma con matricola abrasa era nella sua abitazione. L’uomo è stato arrestato e trasferito in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gli agenti hanno trovato anche un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento anche se non è stata rinvenuta sostanza stupefacente di alcun tipo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto