cronaca

Entra alla Wind nel centro di Latina, spacca tutto e aggredisce le commesse

Momenti di paura poi arriva la polizia. In manette Mario Piras

WINDLATINA –  Ha dato in escandescenza, ha rovesciato quello che gli capitava a tiro e aggredito le commesse; alla fine è stato fermato dagli agenti della Volante della Polizia un uomo che intorno alle 10 è entrato nel negozio Wind all’angolo tra Via Don Morosini e Via Fratelli Bandiera e senza motivo apparente ha seminato paura. Gli agenti hanno bloccato l’uomo nonostante una breve fuga nel corso della quale l’uomo ha opposto resistenza tentando più volte di colpire i poliziotti con le stampelle con le quali aveva poco prima distrutto, la vetrina dell’esercizio commerciale. Bloccato con non poca fatica, Mario Piras 66 anni, claudicante a causa di un intervento chirurgico all’arto inferiore, subìto da pochi giorni, è stato subito privato delle stampelle con le quali, oltre a infrangere la vetrina, ha colpito anche entrambe le commesse, procurando loro lesioni al volto e contusioni in varie parti del corpo. Arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato, PIRAS è ora nelle Camere di Sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto