cinema

Alessandro Siani gira a Gaeta Mr Felicità

Con lui il maestro Scipione che scrive le musiche del film

[flagallery gid=606]

GAETA – Alessandro Siani gira a Gaeta con le musiche del maestro Umberto Scipione. L’attore e regista napoletano ha scelto la città del Golfo per alcune scene del suo prossimo film Mr Felicità. La produzione è stata seguita e assistita nell’organizzazione dalla Latina Film Commission che negli ultimi mesi ha portato a Gaeta “Il Professore  Cenerentolo” di Leonardo Pieraccioni, “Questi Giorni” di Giuseppe Piccioni e  “Uma” di Alain Maiki.

“L’Amministrazione di Gaeta ha colto appieno il vantaggio di ospitare una produzione cinematografica” – dichiara il direttore della Film Commission Rino Piccolo – con piccoli incentivi si riesce ad ottenere una grande ricaduta economica. Infatti queste produzioni spendono ingenti somme in sistemazioni alberghiere, ristorazione e servizi vari, creando una sorta di economia destagionalizzata. Oltre ai servizi si assumono tutti professionisti del settore locali ed innumerevoli comparse creando una piccola industria locale a supporto del sistema audiovisivo. E poi, oltre alla ricaduta immediata non bisogna sottovalutare l’aspetto promozionale dell’immagine della città che a lungo termine si traduce in una maggiorazione della affluenza turistica.”

Soddisfatto il Sindaco Cosmo Mitrano:  “E’ il riconoscimento che stiamo lavorando nella direzione giusta per rendere la nostra città appetibile anche in questo settore, nell’ambito di una seria e concreta politica di marketing territoriale, volano per la promozione turistica e per la crescita dell’occupazione.

Il Maestro Scipione, originario di Gaeta, segue personalmente le riprese del film costruendo ed adattando le note musicali sui tempi e le esigenze del regista secondo un metodo che si va perdendo: “La musica è il cuore pulsante di un film – afferma il Maestro Scipione – dà forza alle emozioni che le immagini e le parole producono ma ha anche una vita propria. Devo dire che lavorare per Mister Felicità mi ha coinvolto in modo particolare … al pensiero che in scena c’era anche la mia Gaeta!”.

 

Nel film Siani veste i panni di un uomo del Sud Italia, emigrato al nord in cerca di fortuna insieme alla sorella Augusta. Nell’intreccio vi è un certo Guglielmo ( interpretato da Diego Abatantuono”) . Sono le poche indiscrezioni emerse sulla trama del film che sarà girato anche a Bolzano, Merano, Lugano e Dobbiaco. Il film sarà nelle sale il 1 Gennaio 2017

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto