cronaca

Incidente a Gaeta, è Daniele Viola il ragazzo falciato dal tir impazzito. Aveva 24 anni

Polizia stradale al lavoro fino alle 3 di notte per la ricostruzione

GAETA – E’ Daniele Viola il ragazzo falciato da un tir in un incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì nel tratto urbano della Flacca a Gaeta, all’altezza dei cantieri Italkraft. Il mezzo impazzito ha travolto due auto e schiacciato il giovane che stava passeggiando sul marciapiede con il suo bassotto. Il quattro zampe è tornato a casa da solo e i familiari del ragazzo, allarmati, sono scesi in strada. Sono state ore di grande apprensione, poi è arrivata la tragica conferma, quando i vigili del fuoco sono riusciti a rimuovere il mezzo pesante ribaltato nel fossato che costeggia l’arteria hanno trovato il corpo di Daniele.

Il giovane che aveva 24 anni,  era stato studente all’istituto Nautico Caboto ed era volontario della protezione civile. Sul suo profilo Fb fotografato sul luogo di un incendio aveva scritto: “L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo”.

La dinamica dell’incidente è tutt’ora in fase di accertamento da parte della polizia stradale di Formia che ha svolto i rilievi restando sul posto fino alle 3 di notte quando la Flacca è stata riaperta.

 

9 Commenti

9 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto