arresto lampo

Latina, rapina alle autolinee, la polizia blocca un ventenne

La vittima derubata del cellulare e di 30 euro. In fuga due complici

LATINA – Un’altra rapina al solito posto, alle autolinee di Latina, dove cittadini, pendolari e studenti attendono i bus e diventano preda di delinquenti. Ieri, intorno alle ore 15, alcuni ragazzi hanno rapinato un giovane, ma sono stati individuati dagli agenti delle Volanti impegnati nei servizi di controllo del territorio che nella zona, ormai considerata critica, sono stati rafforzati.

I poliziotti hanno bloccato un ventenne egiziano che correva allontanandosi dalle autolinee, inseguito da tre ragazzi, amici della vittima. Gli agenti hanno così ricostruito che poco prima un pakistano di 29 anni era stato aggredito  e rapinato del cellulare e di 30 euro in contanti. Il telefono è stato trovato addosso al’arrestato e restituito al proprietario. Nessuna traccia invece dei contanti con ogni probabilità presi da altri due complici che nel frattempo erano riusciti a fuggire.

Il rapinatore, 20 anni, egiziano residente a Latina, è stato fermato con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Oggi comparirà davanti al gip per la convalida dell’arresto.

1 Commento

1 Commento

  1. Lia Marino

    Lia Marino

    5 Gennaio 2018 alle 9:50

    Ma dategli fuoco a sti balordi ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto