flash

Sassi contro le auto sulla Pontina, blitz della polizia al Campo Nomadi di Castel Romano

I controlli questa mattina anche con la stradale di Aprilia e i cinofili

(nella foto il comandante della Polizia stradale di Latina Magliozzi con il comandante di Aprilia Massimiliano Corradini)

LATINA – Un blitz è scattato questa mattina nel campo nomadi di Castel Romano a distanza di pochi giorni dal pericolosissimo lancio di sassi contro le auto di passaggio sulla Pontina avvenuto alcune notti fa sulla corsia nord in direzione di Roma. Le indagini della Polizia stradale di Aprilia diretta dal comandante Massimiliano Corradini erano scattate subito e hanno portato questa mattina all’ingresso delle forze dell’ordine nel campo rom per un controllo allargato disposto dalla Questura di Roma anche con le unità cinofile per la ricerca eventuale di droga.

L’episodio di alcuni giorni fa aveva suscitato molta preoccupazione: non solo il rischio corso dagli automobilisti che si sono visti arrivare improvvisamente contro, le pietre lanciate da bordo strada, non solo i due feriti per un sasso che ha sfondato il parabrezza, ci sono poi i danni riportati da 6 auto e l’ipotesi che l’azione  fosse quella di costringere le auto a fermarsi per poi rapinare i passeggeri.

5 Commenti

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto