il video

Latina, uomo carbonizzato in una baracca in Via dei Romani

Train Hrebenciuc 63 anni aveva problemi di deambulazione e quando è divampato il rogo non è riuscito a fuggire

LATINA  – Un uomo è morto  carbonizzato la sera dell’Epifania, in una baracca in fiamme in Via Dei Romani, all’interno di un boschetto poco distante da Via degli Elleni. Sul posto dove vivono alcuni senzatetto, per spegnere il fuoco sono arrivati i pompieri che hanno portato in salvo una seconda persona. La causa del rogo, secondo i primi accertamenti svolti dai vigili del fuoco, è stata l’esplosione di alcune bombole del gas usate per scaldarsi e per cucinare. L’uomo morto aveva difficoltà di deambulazione e per lui è stato impossibile fuggire quando le fiamme hanno preso possesso della baracca.

L’allarme era stato dato da alcuni residenti che alla vista delle fiamme che si propagavano violentemente hanno chiamato il 115. Sono intervenuti anche il 118 e la squadra mobile che ha avviato le indagini. Alcune persone che vivono nelle baracche dell’area e che conoscevano la vittima sono state portate in Questura.

L’uomo è stato identificato in Train Hrebenciuc, aveva 63 anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto