IL TEAM

Pediatria, operativi gli ambulatori specialistici al Goretti di Latina: boom di richieste

Il professor Riccardo Lubrano: "Basta viaggi per una visita, ospedale integrato con il territorio per dare servizi alle famiglie"

(nelle foto il professor Lubrano;  il reparto; lavori in corso al terzo piano; medici e infermieri di uno dei team di pediatria con le felpe di Peter Pan)

LATINA – Non servirà più viaggiare oltre provincia per sottoporre un neonato o un bambino ad una visita pediatrica specialistica in una struttura pubblica. La Asl di Latina ha infatti aperto al Goretti gli ambulatori dedicati alle specialità pediatriche di allergologia, cardiologia, gastroenterologia, nefrologia, neonatologia, nutrizione e obesità (il più richiesto), radiologia e reumatologia. E, presso l’Unità Operativa Complessa di pediatria e neonatologia dell’ospedale diretta dal professor Riccardo Lubrano, dove i sanitari indossano la felpa di Peter Pan, si trova anche il centro regionale di riferimento per la celiachia.

” I servizi specialistici servono. Le famiglie che risiedono in quest’area fino ad oggi hanno dovuto compiere viaggi di cento- duecento chilometri per una visita, ora grazie ad un piano di assunzioni della Asl abbiamo pediatri esperti in sub- specialistiche e siamo in grado di offrire assistenza evitando spostamenti. In sostanza siamo in grado di offrire un’attività assistenziale ambulatoriale specialistica a sostegno ed integrazione dell’attività ospedaliera di ricovero ordinario e di urgenza”, spiega Lubrano.

Il dialogo con i pediatri di base ha funzionato fin da subito: sono loro a fare la prescrizione di visita specialistica con codici concordati con il Cup per inviare i pazienti al presidio, in un continuum assistenziale. “Gli ambulatori sono già partiti   – aggiunge Lubrano – e stiamo incrementando le ore a disposizione, perché i posti si sono rapidamente esauriti. Adesso  i bambini  trovano nell’ospedale una risposta alle loro necessità, anche quando sono complesse e richiedono assistenza plurispecialistica. A gennaio, a pochi mesi dall’attivazione degli ambulatori pediatrici, si è già registrato un vero e proprio balzo delle attività”.

Gli ambulatori pediatrici sono provvisoriamente al quinto piano, ma dopo i lavori di ristrutturazione già in corso, torneranno al terzo, dove si trova il reparto. Mentre l’aumento dell’affluenza di bambini al Goretti ha cambiato la tipologia dell’assistenza anche al pronto soccorso con un pediatra distaccato sempre presente. “Nei programmi della Asl c’è  l’ingrandimento dell’area pediatrica dell’emergenza con una struttura completa per assistere il bambino al suo arrivo, come previsto dai dea di II livello”.

Ne abbiamo parlato su Radio Luna con il professor Riccardo Lubrano

ASCOLTA

GLI AMBULATORI DISPONIBILI –  L’ambulatorio di Allergologia é rivolto al paziente di età pediatrica affetto da allergopatie, asma e/o altri disturbi respiratori al fine di effettuare accertamenti clinico strumentali atti alla definizione diagnostica e al conseguente piano terapeutico e di follow-up. La valutazione clinica ed allergologica viene condotta anche mediante esecuzione di prick test cutanei per inalanti ed alimenti.

L’ambulatorio di Cardiologia pediatrica é nato dalla collaborazione con la UOC di Utic/ Emodinaica/Cardiologia, per venire incontro alle problematiche cardiologiche tipiche di questa fascia di età.

Nell’ambulatorio di Gastroenterologia pediatrica sono trattate le più comuni patologie gastroenterologiche pediatriche. Il servizio, grazie all’expertise dei suoi sanitari, é stato recentemente riconosciuto, dalla Regione Lazio, come centro di riferimento regionale per la diagnosi e la cura della malattia celiaca. Sono altresì assistiti tutti i disturbi funzionali intestinali dell’età pediatrica come stipsi, diarrea, sindrome dell’intestino irritabile, dispepsia intestinale, i dolori addominali ricorrenti. In collaborazione con l’Unità di Gastroenterologia ed Epatologia Pediatrica dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza” é possibile la diagnosi e la cura della malattia infiammatoria cronica intestinale, come anche una costante ‘second opinion’ per i casi più complessi.

L’ambulatorio di Nefrologia pediatrica garantisce l’assistenza nefrologica per tutte le patologie renali, dall’epoca neonatale fino all’adolescenza.

Nel servizio Ambulatoriale di Neonatologia vengono visitati tutti i neonati dimessi dal Nido e dalla Patologia Neonatale in regime di “dimissione protetta” per effettuare il monitoraggio dell’ accrescimento ponderale e dell’andamento della bilirubinemia. In progetto la realizzazione di un follow-up, integrato con specialisti di altre branche, dedicato ai neonati prematuri anche in relazione all’avvio della sezione di Terapia Intensiva Neonatale.

L’ambulatorio per la Nutrizione e lo studio dell’obesità in età pediatrica, é stato creato perché in Italia é stato dimostrato un allarmante aumento dei casi di sovrappeso e di obesità nei bambini di età scolare. In particolare, tra gli adolescenti sembrano aumentare in modo preoccupante i casi di obesità grave. Incremento che si associa all’insorgenza di altre gravi patologie, associate, sia di tipo fisico che psichico. Ogni bambino oltre ad un percorso assistenziale-terapeutico personalizzato, sulla base delle sue condizioni cliniche, anamnestiche e biochimico-strumentali, avrà anche per la sua famiglia un sostegno psicologico, spesso necessario al successo della terapia.

L’ambulatorio di Radiologia pediatrica, creato in collaborazione con l’Unità Operativa Complessa di Radiologia, del Goretti, offre tutta la diagnostica ecografia delle più comuni patologie dell’infanzia, come anche metodiche di diagnostica più raffinata come TAC e RMN, oltre alla radiologia tradizionale, quando preventivamente concordate con gli specialisti degli ambulatori pediatrici.

L’ambulatorio di Reumatologia Pediatrica, si pone l’obiettivo della diagnosi e cura delle più frequenti malattie reumatologiche dell’infanzia: artrite idiopatica giovanile, vasculiti, connettiviti, malattie auto-infiammatorie, dolori articolari. La volontà di questa offerta, nasce dalla considerazione che sempre più bambini vengono colpiti da tali patologie, pertanto la disponibilità di specialisti reumatologi pediatri che lavorano in collaborazione con il Servizio di Reumatologia pediatrica dell’Università “Sapienza” di Roma, permetterà una diagnosi precoce con un rapido avvio del processo di cura.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto