cronaca

Aprilia, tradito dalla richiesta di porto d’armi, 35enne denunciato per occupazione abusiva

Indica la residenza in Via Lussemburgo, ma l'alloggio non era assegnato a lui

APRILIA – Tradito dalla richiesta di porto d’armi: è stato denunciato per occupazione abusiva di immobile di edilizia residenziale pubblica un 34 enne ad aprilia. Il giovane aveva infatti presentato una richiesta di porto di fucile per uso sportivo, titolo che qualora rilasciato avrebbe  consentito l’acquisto di qualsiasi arma comune da sparo e del relativo munizionamento. E aveva dichiarato di vivere in Via Lussenmburgo. Peccato che dagli accertamenti eseguiti dagli agenti del commissariato di Cisterna l’immobile, di proprietà del Comune di Roma, non risultasse assegnato a lui. E‘ scattata la denuncia in concorso con la moglie di 35 anni. Il porto d’arma ovviamente non sarà rilasciato.

I caseggiati di Via Bruxelles ad Aprilia restano uno dei nuclei popolari dove le occupazioni abusive restano un problema.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto