l'intervento

Moscardelli (Pd): “La propaganda falsa di Lega e Durigon su Quota 100 e occupazione”

La nota critica dopo i dati diffusi da Bankitalia sullo scarso impatto avuto dalla misura sull’occupazione

LATINA –  “Durigon, ripetendo la propaganda falsa della Lega, ha proposto una falsa rappresentazione dell’efficacia di Quota 100 , la misura bandiera in campo economico della Lega quando è stata al Governo”.  Lo afferma il segretario provinciale del Pd Claudio Moscardelli in una nota nella quale illustra – a un anno di distanza dal provvedimento-bandiera di Matteo Salvini e della Lega – il bollettino di Bankitalia: «… le maggiori fuoriuscite dal mercato del lavoro connesse con le nuove forme di pensionamento anticipato (Quota 100) verrebbero solo parzialmente compensate da assunzioni». Non solo non c’è stato l’effetto di 1 a 3, ma neanche di 1 a 1. «L’impatto di queste misure — prosegue Bankitalia — sull’occupazione complessiva sarebbe nell’ordine di — 0,4 punti percentuali».

“Quota 100 è costosa – aggiunge Moscardelli – non incoraggia l’occupazione giovanile, non aiuta le categorie di lavoratori più deboli, e anzi genera iniquità nei confronti di disoccupati, lavoratori precoci, persone che – spesso per mancanza di servizi pubblici – sono costrette a lasciare il lavoro per svolgere attività di cura in famiglia. Queste le sciocchezze pericolose del leghista Salvini, fallimentare uomo di governo che vorrebbe portarci fuori dall’euro e dall’Europa. Occorre puntare su crescita, sviluppo ed innovazione per creare lavoro stabile, in particolare per i giovani, e per avere maggiori risorse per investire su scuola e conoscenza e per i servizi ai cittadini, contrastando ingiustizie e disuguaglianze”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto