la polizia lo rintraccia

Si accodava ai possessori di telepass e passava senza pagare: “beccato” un 37enne di Gaeta

L'uomo con lo stratagemma aveva accumulato debiti con Autostrade per 10mila euro

Shares

GAETA – Aveva il vizio di non pagare i pedaggi autostradali “incollandosi” ai veicoli dotati di telepass. Autostrade aveva sporto denuncia per truffa e insolvenza fraudolenta nei confornti di un 37 enne romano residente a Gaeta che aveva accumulato un debito di ben 10 mila euro. La polizia lo ha rintracciato oggi nella città del Golfo eseguendo il decreto di sequestro di targhe e carta di circolazione dell’auto, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Santa Maria Capua Vetere.

Secondo quanto accertato, l’uomo,  in diverse circostanze, era stato ripreso dai sistemi di videosorveglianza che si trovano all’ingresso dei caselli per il pagamento del pedaggio, mentre con uno stratagemma aggirava il dispositivo. “Creando pericolo alla circolazione e alla sicurezza degli utenti della strada – spiegano dal commissariato di Gaeta – l’automobilista si accodava ai mezzi dotati di telepass e, approfittando dell’automatico sollevamento della sbarra, oltrepassava la barriera sottraendosi all’obbligo del pagamento”.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Massimiliano Fiaschetti

    Massimiliano Fiaschetti

    14 Gennaio 2020 alle 20:28

    pezzente !!!

  2. peter rei

    15 Gennaio 2020 alle 11:06

    Gli ha detto male. Ha truffato autostrade…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto