la scuola in pandemia

Latina, prenotano il vaccino, ma vanno in quarantena: maestre fuori dal programma di prevenzione

Le insegnanti: "Oltre al danno, la beffa. Finiremo la scuola senza vaccino"

LATINA – Hanno prenotato il loro vaccino, come era previsto per la categoria degli insegnanti, tra febbraio e marzo, ma quando è stato il loro turno, a metà marzo, erano in quarantena per casi di positività al covid riscontrati nelle loro classi e sono rimaste senza. E al danno si  è aggiunta la beffa. Quindi, oltre a dover restare chiuse in casa per giorni (anche più volte durante l’anno scolastico), un gruppo  di insegnanti di scuola primaria di Latina, ha dovuto cancellare la prenotazione senza avere la possibilità di prendere un nuovo appuntamento, perché nel frattempo, la “finestra” si era irrimediabilmente chiusa.

“Non potevamo certo violare l’isolamento domiciliare per andare in un centro vaccinale, e comunque non potevamo rischiare di fare il vaccino senza sapere se saremmo risultate positive al tampone. Ma non credevamo certo di restare escluse dal programma di prevenzione”, racconta una maestra. Il caso segnalatoci, non è certo isolato. E’ del tutto evidente, infatti, che altri insegnanti, appartenenti a vari istituti della provincia di Latina, possano aver trovato lo stesso identico intoppo. E nessuno  ha saputo trovare una soluzione adeguata per mettere in sicurezza le lavoratrici prima della fine dell’anno scolastico.

“Abbiamo chiamato il numero regionale, poi abbiamo sentito i nostri medici curanti e infine la Asl di Latina, ma la risposta è stata sempre la stessa, porte chiuse ovunque.  Per noi non c’è neanche una “panchina”, un turno di recupero – aggiunge Maria –  Io ho 50 anni e probabilmente nell’arco di un mese sarò vaccinata con la mia fascia di età, anche se per allora la scuola sarà chiusa. Ma le mie colleghe più giovani? Quando potranno farlo? Torneranno a settembre ancora non vaccinate?. E’ un’assurda incongruenza. Chiediamo che si trovi una soluzione”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto