cronaca

Auto a fuoco in Via Cesare Battisti a Sabaudia, arrestato un 57 enne del posto

Le indagini dei carabinieri

SABAUDIA – E’ accusato di aver incendiato volontariamente un’auto causando un incendio a catena e mettendo a rischio anche la sicurezza di un condominio. E’ stato arrestato nelle scorse ore un 57enne di Sabaudia già conosciuto alle forze dell’ordine. L’individuazione è avvenuta grazie alle indagini dei carabinieri dopo il rogo che aveva distrutto due vetture nella notte tra il 23 e il 24 luglio in un’area privata della centralissima Via Cesare Battisti, danneggiandone altre due. Un  episodio che aveva suscitato notevole allarme tra i residenti.

Gli investigatori hanno prima escluso collegamenti tra i proprietari delle auto, poi coordinati dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano si sono concentrati sulle tracce lasciate dall’autore che grazie anche ad alcune immagini e testimonianze è stato individuato ed è ora accusato di incendio doloso. E’ emerso che prima dell’episodio aveva litigato con il proprietario dell’auto da cui sono partite le fiamme poi propagatesi. Per lui è stato disposto il trasferimento nel carcere di Frosinone.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto