Nega le accuse il 38enne denunciato dalla figlia per violenza sessuale

SABAUDIA – Ha risposto alle domande del gip, negando tutte le accuse l’operaio di 38 anni residente a Sabaudia accusato di violenza sessuale nei confronti della figlia, una minore di 17 anni. L’uomo ha detto che la giovane ha architettato una vendetta, perché il padre non vedeva di buon occhio una ragazzo con cui si frequentava ostacolando così la relazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto