“Life’n’Dance” parte da Priverno la quinta edizione

PRIVERNO – Partirà sabato 19 giugno con la tappa di Priverno la quinta edizione della campagna musicale di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale “Life’n’Dance Safe Tour – la notte disco della Vita”, importante iniziativa realizzata con Prefettura di Latina, Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Provincia di Latina, Astral, Cri, Avis, Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada, Università La Sapienza – polo di Pomezia e che gode della prestigiosa Adesione del Presidente della Repubblica. “Prende il via un nuovo viaggio a tutela della vita che ci porterà ad incontrare durante l’ estate migliaia di persone in tutta la provincia di Latina per promuovere la cultura della legalità sulla strada e del rispetto della vita”, dichiara Luigi Magliozzi, ideatore della campagna, l’unica che coniuga efficacemente divertimento e prevenzione. “I dati della mortalità sulle strade italiane purtroppo sono ancora alti (circa 4.700 decessi in media ogni anno)”, continua Magliozzi, ” Ma i numeri e le statistiche non contribuiscono ancora ad infondere nei guidatori il rispetto del Codice della Strada. Risulta chiaro come la prevenzione sia la strategia vincente”.

Il “Life’n’Dance Safe Tour” mira a contrastare in modo efficace ed innovativo, tramite l’ interfaccia della musica da discoteca, i comportamenti a rischio quali l’abuso di alcol, l’ uso di droghe e l’ alta velocità, principali cause della falcidia di vite sulle strade. Sabato sera, a partire dalle ore 21.30, ad ingresso libero, lo stadio San Lorenzo di Priverno si trasformerà in una mega discoteca sotto le stelle in cui le emozioni della musica si fonderanno con il battito della vita mediante la proiezione, durante il party, di video e jingle che richiamano ad una guida prudente e responsabile per far riflettere i ragazzi, anche solo per un minuto. A far ballare tutti ci penseranno la special guest dell’ evento, la dj Alessia Cremonese, ed i resident Fabrizio Fontana, Claudio Guadagnoli e Sueno Latino. Durante la serata, presso gli stand, si potranno provare le dotazioni tecnologiche delle Forze dell’ Ordine. Prevista anche una dimostrazione dei pionieri truccatori della Cri che, con l’ ausilio del trucco cinematografico, truccheranno chiunque lo vorrà con le ferite tipiche di un incidente. Sarà inoltre distribuito il depliant “Più sai, meno rischi” che spiega i gravi effetti dell’ alcol e delle droghe sulla guida.

Entusiasta dell’ iniziativa il Prefetto di Latina, Antonio D’ Acunto, che sottolinea come il messaggio positivo che il “Life’n’Dance Safe Tour” farà passare è quello dell’ etica al volante, ovvero un maggior controllo di noi stessi quando siamo alla guida, e che tale campagna offre un prezioso. Il Comandante provinciale della Polstrada, Francesco Cipriano, spiega: “Nel comunicare con le nuove generazioni su temi così delicati come quello dei comportamenti da tenere sulla strada si riscontra troppo spesso, un sostanziale corto circuito nel far passare efficacemente contenuti concreti che vadano nel segno della sicurezza stradale per i giovani e i giovanissimi. La diffidenza verso l’ adulto, la convinzione di onnipotenza spesso connaturata all’inesperienza e/o alla superficialità di atteggiamento di alcuni giovani rendono difficile far passare messaggi positivi che arrivino davvero ai cuori e alle menti dei ragazzi. In tale contesto la campagna “Life’n’Dance Safe Tour” percorre con successo la strada di una comunicazione valoriale utilizzando uno dei miti delle giovani generazioni: la musica disco. Anche la Croce Rossa Italiana da sempre è partner convinta del “Life’n’Dance Safe Tour”.

“Da sabato 19 giugno diamo inizio ad una nuova avventura in provincia di Latina per diffondere la cultura del rispetto della vita. “È un appuntamento che ogni estate raduna in maniera sinergica ed itinerante tutti gli attori della sicurezza stradale, ognuno con le proprie competenze ed esperienze, per lanciare un messaggio positivo,serio e concreto ai giovani affinchè accrescano la loro responsabilità e capiscano che una notte di musica e divertimento deve essere un’ esperienza da ripetere e non da rimpiangere”. Queste le parole del Commissario provinciale Giancarlo Rufo. “Il mio particolare ringraziamento per la sensibilità  dimostrata va a tutti coloro che sostengono la campagna ed in particolare alla Soes SpA, alla Icar Renault, alla Centrale del Latte di Roma, alle officine creative Zag, al Consiglio dei Giovani, al Comune di Priverno ed all’ associazione Horus”, conclude Luigi Magliozzi.

 

Priverno

L’ Assessore al Bilancio della Provincia di Latina, Eleonora Zangrillo, ed il Delegato alla sicurezza stradale, Lucas Ribacky, hanno invece evidenziato l’ alto spessore sociale di una iniziativa che va tra la gente per la gente. Il “Life’n’Dance Safe Tour” è una campagna il cui valore aggiunto è l’ aver creato una grande sinergia tra tutti gli attori che si occupano di sicurezza stradale. E’ una iniziativa dall’ alto contenuto emozionale, che punta a parlare al cuore ed alla testa delle persone, e dei giovani in particolare: durante la festa disco nelle piazze, sui maxischermi passeranno dei video crudi, realizzati ad hoc. Si tratta di materiale che racconta, senza lasciare spazio alla fantasia, cosa realmente succede quando si verifica un incidente e la scia di infinito dolore che questo si porta dietro. Si punta, così, a far acquisire una presa di coscienza la più alta possibile dei rischi a cui i comportamenti scorretti portano. “E’ questo l’ unico modo per destare le coscienze degli utenti della strada e provare a cambiare i loro comportamenti alla guida”, spiega Luigi Magliozzi. Il tour partirà il 19 giugno dalla piazza di Priverno per raggiungere successivamente Gaeta, Cisterna, Itri e Formia in modo da coprire, durante tutta l’ estate, l’ intero territorio pontino. Sarà una festa interamente dedicata alla vita con stand, dimostrazioni delle Forze dell’ Ordine e lo spettacolo musicale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto