Investito in piazza Roma, identificato un moldavo: “Eravamo ubriachi”

Shares

LATINA –  “Eravamo ubriachi e avevamo bevuto molta birra”. E’ quello che ha detto uno degli occupanti della Kia Carnival che ha investito e ucciso in piazza Roma a Latina,  Gabriele Nale, 18 anni. L’uomo, un moldavo, era sulla vettura condotta da Gabriel Balescu e alla polizia ha ricostruito quello che è avvenuto, spiegando che insieme anche ad un altro uomo, anche lui romeno, si sono fermati in un bar di Latina dove hanno bevuto diverse bottiglie di birra, poi sono saliti in auto ed è avvenuto l’incidente. <Non ricordo tutto – ha aggiunto –ma solo che a un certo punto sono stato scaricato in via Emanuele Filiberto>. Nei confronti dell’uomo non sono stati emessi provvedimenti e non è indagato. Intanto oggi pomeriggio una folla commossa ha partecipato ai funerali di Gabriele che si sono svolti a Tor Tre Ponti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto