ACQUA ALL’ARSENICO
Proroga fino al 31 dicembre nel Lazio
Vietato l’utilizzo ai neonati

APRILIA – Arsenico nell’acqua. I Ministri Ferruccio Fazio e Stefania Prestigiacomo hanno trasmesso a tutti i Comuni interessati al problema il nuovo disciplinare per le deroghe. Per il Comune di Aprilia e l’intera Regione Lazio, i Ministeri hanno decretato che l’Autorità regionale può concedere il rinnovo della deroga per il parametro arsenico entro il valore di 20 microgrammi per litro, fino al 31 dicembre 2012. L’acqua distribuita non deve essere però utilizzata per il consumo potabile dei neonati e dei bambini fino all’età di tre anni. È rimessa all’Autorità regionale anche la verifica che le industrie alimentari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto