SEZZE, RUBINETTI A SECCO
Il sindaco riunisce il tavolo delle emergenze
Scontro Acqualatina-Dondi

Sezze

SEZZE – Acqualatina ha mantenuto la promessa e ha diminuito il flusso idrico nel Comune di Sezze, generando un’emergenza che ha costretto il sindaco a convocare il tavolo delle emergenze. La carenza idrica è grave in tutto il territorio comunale, soprattutto nelle parti alte, sia per la preannunciata riduzione del flusso da parte di Acqualatina, sia per la rottura dei pozzi di sollevamento della fonte “La Penna”. Il sindaco ha emanato una ordinanza urgente in cui si ordina alla società Acqualatina di aumentare almeno di 90 litri al secondo il flusso per le parti alte del territorio ed alla Società Dondi di mettere in campo tutte le azioni necessarie per l’approvvigionamento idrico della cittadinanza. Il comitato istituito dal sindaco resterà operativo per l’esame della situazione e per eventuali altri atti necessari. Ricordiamo che la società Acqualatina ha abbassato il flusso idrico nel comune di Sezze a causa del grave debito contratto dalla Dondi che ammonta a 1 milione e 480 mila euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto