COLLEGAMENTI CON LE ISOLE
Il ministro Passera “bacchetta” la Regione

Il ministro Corrado Passera

LAZIO – “Il ministro Passera striglia la Regione per i ritardi nel definire i passaggi della questione Laziomar. La società regionale che collega le isole Pontine infatti è ancora una creatura a metà e con fatica assolve ai suoi compiti”.

Lo comunica in una nota il Partito democratico in Regione che continua: “Ad oggi si è caratterizzata dalla messa in esercizio di mezzi inadeguati e da disservizi continui. Con una lettera del 24 luglio il ministro impone alla Regione di avviare tutte le procedure altrimenti rischia di perdere il contributo statale. Laziomar deve definire il passaggio di consegne con la Siremar compagnia che gestiva il trasporto in precedenza. Doveva farlo entro il 30 luglio ma fino ad ad oggi non è stato fatto nulla. Un immobilismo grave che mette a rischio la sovvenzione prevista di circa 10MLN annui per 8 anni,con un danno incalcolabile per il servizio di Continuità Territoriale e il posto di lavoro di 100 operatori marittimi. Oggi , ormai a tempo scaduto l’assessore Lollobrigida ha comunicato in Commissione trasporti che la Giunta domani approverà l’atto d’indirizzo che da il via alla procedura. A tempo scaduto, come è nella prassi di questa Giunta. Si spera che quanto definito sia sufficiente ai sindacati che l’assessore incontrerà nnel pomeriggio, per evitare forme di protesta tali da compromettere la stagione turistica e creare disagi ai cittadini”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto