CORI – FESTA DEI POPOLI
A Giulianello “I 5 sensi attraverso la Cultura”

La festa dei popoli a Giulianello di Cori

CORI – Una coloratissima festa dei popoli alla scoperta delle comunità straniere residenti nel Comune di Cori è stata organizzata a Giulianello dall’Associazione “Chi dice donna …”, il gruppo tutto al femminile impegnato da tre anni nella promozione del territorio, partendo dalla riscoperta del dialetto giulianese, che stava scomparendo, attraverso le rappresentazioni teatrali e il suo progressivo inserimento nella didattica delle scuole locali.

“I cinque sensi attraverso la cultura”, questo il titolo dell’evento al quale hanno partecipato le rappresentanze di nove comunità straniere che ormai da anni abitano nell’antico borgo e che hanno potuto conoscere e condividere la loro cultura d’origine mediante la vista, l’udito, l’olfatto, il gusto e il tatto. Indossando i propri costumi tradizionali, infatti, i protagonisti della manifestazione hanno recitato testi in lingua madre, suonato e ballato ritmi del proprio paese, esposto pezzi di artigianato e fragranze della loro terra, assaggiato i prodotti tipici di Albania, Brasile, Cina, Francia, India, Inghilterra, Italia, Olanda e Romania.

“In questo modo – scrive il Comune di Cori – si è voluto contribuire a rafforzare il percorso di conoscenza ed avvicinamento verso le nuove comunità presenti in una città sempre più multietnica e multirazziale, le quali contribuiscono ad arricchirla economicamente e culturalmente, alimentandone lo scambio interculturale al fine di mantenere intatte le proprie radici e valorizzare le reciproche differenze come elemento di arricchimento e non di divisione. Dopo il successo riscosso, gli organizzatori pensano di riproporre l’iniziativa in autunno, allargando la partecipazione a tutte le circa venti comunità straniere presenti in paese e coinvolgendo il più possibile la comunità locale, soprattutto i giovani, affinché tramite il confronto con l’altro possano accrescere lo spirito di tolleranza e la cultura dell’accoglienza che da sempre contraddistinguono la gran parte dei cittadini di Cori e Giulianello”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto