TIA, COMMISSIONE AL LAVORO
Ancora lontani gli sgravi per i virtuosi

Il presidente della Commissione, Gianni Chiarato

LATINA – La Commissione Bilancio del Comune di Latina studia tagli per i cittadini virtuosi nella raccolta differenziata. L’ annuncio è contenuto in una nota che più che tranquillizzare, preoccupa. Si evince infatti, che la strada da percorrere è ancora lunga.

Dopo una fase di studio, le ipotesi formulate saranno sottoposte all’amministratore delegato della Latina Ambiente,  Valerio Bertuccelli  e, solo se quest’ultimo le riterrà attuabili, si procederà alla modifica del Regolamento Tia e quindi all’eventuale varo degli sgravi.  Nulla di rapido, dunque.  Eppure erano stati proprio i vertici della Latina Ambiente, oltre un anno fa, ad annunciare un sistema nuovo di “monitoraggio”  dei cittadini virtuosi a fini di premialità, con le tessere verdi, carte magnetiche in grado di registrare il quantitativo di differenziata conferita da ciascun utente. Poi più nulla.

“Come testimoniato da questa e da altre iniziative – afferma il presidente Chiarato – la Commissione sta lavorando già da tempo per cercare iniziative di incentivazione alla differenziata e migliorare la raccolta. Nel caso in cui si aprissero possibilità sarà necessario provvedere alla modifica del Regolamento Tia”.

La Commissione Bilancio ha dato inoltre mandato al presidente Chiarato di convocare, a settembre, in maniera congiunta le Commissioni Bilancio e Ambiente per l’esame del nuovo Pef della “Latina Ambiente” e del relativo Regolamento Tia, poiché si tratta di documenti integrati che vanno esaminati contestualmente.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto