SCUOLE/ INFILTRAZIONI ALLA DON MILANI
Cozzolino (Pd): “Il Comune esegua i lavori”

La Don Milani

LATINA – Infiltrazioni d’ acqua in alcune aule,  la caldaia all’aperto, accessibile ai ragazzi così come le leve di apertura e chiusura del gas;  bagni fuori servizio perché senza sanitari; ascensore non funzionante. Sono alcune delle emergenze segnalate al Comune dal consigliere, Alessandro Cozzolino del Pd, dopo la visita effettuata a marzo alla scuola Don Milani.

«Dopo sei mesi – spiega Cozzolino – sono tornato in Via Cilea e ho verificato che le situazioni di criticità riscontrate nello scorso anno scolastico sono rimaste pressoché identiche. L’unica novità è che le sedie dell’auditorium sono state donate alla scuola, dall’associazione quartieri connessi. La scuola quest’ anno ha aperto una nuova classe – afferma il consigliere del Pd – e il trend dice che ogni anno servirà una classe in più. Lo spazio c’è: basta ripulire le zone dove ci sono le infiltrazioni e installare pannelli per dividere le aree così come propone il consiglio di istituto. Non si può lasciare una scuola alla sola buona volontà dei genitori del consiglio di istituto dei docenti e delle associazioni del territorio – conclude il consigliere Cozzolino –. Il consiglio di istituto , il corpo docente e non docente , si sono sempre dimostrati attivi e pronti a risolvere i problemi che si presentano senza polemiche. Il Comune esegua i lavori necessari».

 

 

 

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto