ELEZIONI, MOSCARDELLI CEDE IL POSTO
Il neo-senatore lascia il consiglio comunale di Latina
Entra De Amicis dell’Idv

moscardelliLATINA –  Si è già dimesso dalla carica di consigliere comunale a Latina, il neo eletto senatore Claudio Moscardelli del Pd. Un passo rapido, che apre ora le porte al primo dei non eletti, l’esponente Enzo De Amicis, non certo nuovo all’assise del capoluogo. La surroga avverrà nel primo consiglio comunale utile. “Ho molte cose da proporre per la mia città”, ha già dichiarato il noto medico che negli ultimi anni ha militato nell’IdV, rivestendo il ruolo di segretario provinciale, carica che ha lasciato alla vigilia delle elezioni in disaccordo con il suo partito su alcune scelte seguite allo scandalo nella gestione dei fondi in Regione.

Il Pd ha chiesto a De Amicis di lasciare il vecchio (e ormai inesistente partito) per entrare nel gruppo del Pd, una richiesta che potrebbe essere accolta.

M5S – Intanto sono quasi 5 mila le schede elettorali del Lazio con la preferenza a Grillo annullate il giorno del voto e convalidate dalla Commissione elettorale, su ricorso del M5S che aveva protestato già in corso di spoglio. Le migliaia di schede recuperate non sono sufficienti però a far eleggere un altro consigliere ‘grillinò oltre ai sette già passati, in quanto, si spiega, il Pdl è lontano circa 30 mila voti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto